L’ultimatum di Ralf Schumacher alla Ferrari: “o cambiano o non vincono”

Ralf Schumacher non le manda a dire: l'ex pilota di Formula 1 è tornato a parlare delle strategie Ferrari

SportFair

Si avvicina sempre di più il gran premio del Brasile, penultimo appuntamento del campionato di Formula 1. La sprint race ha regalato emozioni e sorprese, si è concluso con il successo della Mercedes di Russell. Al secondo posto Sainz, autore di un ottimo passo. Poi Hamilton e Verstappen, con il quarto posto dell’olandese che rappresenta una notizia. Perez ha vinto il duello con Leclerc, la corsa al secondo posto è ancora aperta.

Il rendimento della Ferrari è stato troppo altalenante. L’inizio di stagione aveva ingannato, poi il netto calo nella seconda parte di stagione. Nel mirino è finita anche la strategia, l’ultimo errore è stato commesso proprio nelle qualifiche in Brasile. Leclerc è stato l’unico a girare con le gomme intermedie, il risultato è stato disastroso.

Ralf Schumacher, l’ex pilota e attuale commentatore di Sky Germany, è tornato a parlare della Ferrari: “alcune cose devono cambiare, specie nella gestione della squadra. Se continua così non riusciranno mai a vincere il Mondiale. La Ferrari aveva già in questo 2022 una vettura competitiva, ma ha sempre sbagliato. E’ accaduto anche in Brasile e non c’era neanche la pressione per la vittoria del titolo. Così non possono andare avanti”.