Messi rifiuta la mano di Lewandowski, poi il chiarimento | FOTO

Leo Messi si rifiuta di stringere la mano di Lewandowski durante Polonia-Argentina, a fine partita il chiarimento: le parole del polacco

  • messi lewandowski
    Foto di Friedemann Vogel / Ansa
  • messi lewandowski
    Foto di Friedemann Vogel / Ansa
  • messi lewandowski
    Foto di Friedemann Vogel / Ansa
  • messi lewandowski
    Foto di Ronald Wittek / Ansa
  • messi lewandowski
    Foto di Ronald Wittek / Ansa
/
SportFair

Sono Argentina e Polonia le due squadre che escono col sorriso dalla serata di oggi ai Mondiali del Qatar 2022. La squadra di Leo Messi ha superato i polacchi per 2-0, nonostante un rigore sbagliato proprio della Pulce.

Il finale è stato un po’ teso, con la Polonia che ha difeso per impedire all’Argentina di segnare altri gol e, dunque, di essere eliminata dalla rassegna iridata a causa della differenza reti.

Lewandowski ha quindi difeso in maniera molto serrata su Leo Messi, che ad un certo punto non ha gradito l’atteggiamento del suo avversario. Il polacco, fermato dall’arbitro, ha chiesto scusa alla Pulce, porgendogli la mano, ma il calciatore argentino, visibilmente infastidito in volto, non ha ricambiato.

A fine partita, però, i due si sono abbracciati e chiariti.

Oggi ho dovuto difendere molto, anche su Leo. È stato un duello divertente, ma va tutto bene. L’Argentina ha una grande squadra, è una delle favorite per il titolo”, ha dichiarato il polacco a Sport1. Nella gallery la sequenza dell’episodio.