Il lutto e le lacrime prima del match: la dedica di Neco Williams è speciale

E' stata una partita difficile per Neco Williams: le lacrime del calciatore al termine di USA-Galles al Mondiale in Qatar

SportFair

Il Mondiale in Qatar è sempre più emozionante, le prime partite hanno fornito interessanti indicazioni. Nella serata di lunedì sono scese in campo USA e Galles, due squadre in grado di lottare per il secondo posto nel gruppo B. L’Inghilterra è la grande favorita alla vittoria del girone, l’Iran sembra la squadra più debole. La gara tra USA e Galles si è conclusa sul risultato di 1-1.

La sfida si sblocca dopo 36 minuti con Weah, nel finale il pareggio grazie ad un rigore procurato e trasformato da Bale. Un protagonista del match è stato Neco Williams, calciatore gallese del Nottingham. Si candida ad un ruolo di possibile sorpresa, la sua storia non è passata inosservata.

Il calciatore è sceso in campo dopo un grandissimo dolore, la morte del nonno. Al termine della partita è scoppiato in lacrime, non solo per il pareggio conquistato ma soprattutto per il grave lutto in famiglia.

“Ieri è stata la notizia più dura che abbia mai dovuto affrontare, quella di ascoltare mia madre che mi diceva che mio nonno è morto la scorsa notte. Passare dal piangere tutto il giorno all’inizio di una partita di Coppa del Mondo è stato estremamente difficile ma ce l’ho fatta grazie al supporto dei miei compagni di squadra e della mia famiglia”, è il messaggio del calciatore sui profili social. “Era per te, nonno”, il commento alle telecamere del calciatore subito dopo la partita.

lacrime Neco Williams
Foto di Neil Hall / Ansa

Chi è Neco Williams

Neco Shay Williams è un calciatore gallese, difensore del Nottingham. E’ un terzino destro, in grado di giocare in difesa e a centrocampo. E’ un esterno bravo in fase offensiva, è migliorato molto anche in zona difensiva. E’ dotato di buona tecnica e velocità, è pericoloso anche con il tiro dalla distanza.

E’ cresciuto nelle giovanili del Liverpool, poi l’esordio in prima squadra. Con i Reds gioca poco e passa in prestito al Fulham. Nel 2022 passa al Nottigham, diventa un punto di riferimento per la squadra. Si è messo in mostra con la nazionale del Galles, adesso il sogno del Mondiale.