Jasikevicius è una furia! Prima manda via Kalinic, poi litiga con la panchina avversaria

SportFair

Nella serata di ieri sono diventate virali le immagini di Nikola Kalinic che si dirige verso il tunnel durante la sfida tra Efes e Barcellona. Il cestista è stato mandato via dall’allenatore del Barca durante la sfida dopo una lite in panchina. Sembra che il motivo della lite sia una mancanza di rispetto nei confronti della squadra da parte del cestista serbo. “Ciò di cui abbiamo discusso resta tra di noi“, ha detto Jasikevicius dopo la partita.

Secondo Basket News, poi, dopo il fischio finale si sarebbe registrato un altro epidosio: il tecnico lituano ha avuto un alterco con qualcuno della squadra avversaria ed è stato necessario l’intervento di un uomo dello staff per separare i due.

Ataman ha raccontato così quanto accaduto:  “dopo che ci siamo dati il ​​cinque, è andato dai miei assistenti e ha fatto un’accusa molto dura: che abbiamo registrato i suoi allenamenti con una telecamera. “Hai filmato molto bene la nostra sessione“, ha detto. Poi ha lanciato una sfida: “è un mio caro amico, vi invito a provarlo. Non abbiamo mai fatto una cosa del genere nei nostri cinque anni di servizio nell’Efes e non lo faremo mai. Se mi chiama Saras, gli dico: ‘Se me lo puoi dimostrare, oggi mi dimetto da allenatore di questa squadra’. Ma se non lo dimostra, se non può farlo, o si scusa per il suo atteggiamento nei confronti dei miei assistenti o lascia l’EuroLeague Head Coaches Association (EHCB).