Verstappen-Perez, Hamilton ironizza: “sembravano i Kardashian”

Lewis Hamilton molto divertito dalla diatriba in casa Red Bull tra Max Verstappen e Sergio Perez: le parole del britannico della Mercedes

SportFair

La stagione 2022 di Formula 1 ha sorriso alla Red Bull: il team di Milton Keynes ha chiuso col titolo di campione del mondo di Max Verstappen e quello di Costruttori, dovendo dire addio al secondo posto Mondiale di Sergio Perez, a seguito di alcune liti interne.

Red Bull, infatti, ha fatto parlare di sè, nelle ultime gare, per il rifiuto di Max Verstappen di aiutare il suo compagno di squadra, con un team radio chiarissimo e senza peli sulla lingua in Brasile.

Il fatto che Max non abbia rinunciato alla posizione nella sua lotta per il secondo posto non è piaciuto al messicano, che ha lanciato delle pesanti frecciate all’olandese, campione del mondo: “sono molto sorpreso, non so cosa sia successo, soprattutto per tutto quello che ho fatto per lui. Non capisco le sue ragioni. Penso che se ha due titoli è merito mio“.

Il tempo è passato, ma la questione è ancora in corso. Ultimamente lo stesso Verstappen e… Lewis Hamilton sono usciti per commentare la cosa.

Ad essere onesti, quello che è successo con la Red Bull in Brasile mi ha ricordato un po’ il reality show di ‘The Kardashians’. È stato abbastanza divertente, molte delle cose che ho sentito nei giorni successivi sono state molto divertenti. Sono sicuro che tutto finirà su ‘Netflix’ (si riferisce alla prossima stagione di ‘Drive To Survive’), sarà fantastico per i fan”, ha affermato il britannico della Mercedes a ‘Channel 4’.