L’Italia del curling femminile si arrende alla Scozia: sfuma il bronzo agli Europei

Niente da fare per l'Italia femminile del curling agli Europei: sconfitta nella sfida per il terzo posto contro la Scozia

SportFair

L’Italia femminile del curling non è riuscita a conquistare la medaglia di bronzo agli Europei 2022. Le azzurre sono state sconfitte dalla Scozia con il risultato di 9-5 nella finale per il terzo posto. Si tratta di un risultato di ottimo livello per le azzurre, va ricordato che l’Italia si è qualificata ai prossimi Mondiali e tra quattro mesi cercherà di confermarsi in Svezia.

Inizio negativo per Stefania Constantini, Marta Lo Deserto, Angela Romei, Giulia Zardini Lacedelli che perdono la mano e si ritrovano con tre punti di svantaggio. La reazione dell’Italia è immediata, si va all’intervallo in parità sul 4-4.

Al ritorno sul ghiaccio la Scozia si dimostra superiore e le azzurre devono arrendersi. Rebecca Morrison, Gina Aitken, Sophie Sinclair, Sophie Jackson si portano sul 9-4 e la partita è praticamente finita. L’ultimo punto è per l’Italia, finisce 9-5. Le azzurre chiudono al quarto posto.