Il mistero del portiere del Marocco: cosa è successo a Bounou

Il portiere del Marocco viene sostituito prima del fischio d'inizio della sfida col Belgio: ecco cosa è successo a Bounou ai Mondiali del Qatar

SportFair

Il Marocco ha conquistato oggi una storica vittoria contro il Belgio nel secondo turno della fase a gironi dei Mondiali del Qatar 2022. Un match spettacolare, durante il quale non è mancato qualche colpo di scena.

Prima del fischio d’inizio, ha destato qualche sospetto la misteriosa sostituzione del portiere.

Il portiere del Marocco Yassine Bounou, schierato in campo per l’inno Nazionale è infatti scomparso subito dopo e, quando i giocatori si sono messi in posa per la foto di rito pre-partita, al suo posto c’era un altro portiere.

Il portiere marocchino ha chiesto la sostituzione per un malessere: Bounou, portiere del Siviglia, dopo l’inno ha informato il suo allenatore Regragui di un problema agli occhi, che gli ha impedito di difendere la sua porta.