Tris azzurro! Grifo trascina l’Italia contro l’Albania, paura per Tonali

L'Italia non sbaglia, buona prestazione della squadra di Mancini in amichevole contro l'Albania

SportFair

Un altro piccolo passo in avanti della Nazionale italiana, la squadra di Roberto Mancini è scesa in campo nella partita amichevole contro l’Albania. Sono arrivate nuove indicazioni, altri calciatori si sono messi in mostra, in particolar modo Grifo.

E’ iniziato un nuovo progetto per Roberto Mancini con l’obiettivo di ricostruire ancora una volta. Il Ct sta valutando nuovi calciatori, tanti giovani in grado di rappresentare il futuro della Nazionale.

Buona prestazione per l’Italia contro l’Albania, soprattutto dopo il gol dell’iniziale svantaggio. Mancini si schiera con Zaniolo, Raspadori e Grifo, l’Albania risponde con Bajrami, Uzuni e Broja. La prima grande occasione è per gli azzurri, prima Raspadori e poi Zaniolo non riescono a concretizzare.

L’Albania passa in vantaggio con due conoscenze del calcio italiano: Bajrami pennella un cross dalla trequarti, lo stacco di Ismajli sigla il vantaggio. La reazione dell’Italia è da grande squadra, in 5 minuti il risultato si ribalta con Di Lorenzo e Grifo. Nel primo tempo paura per Tonali, vittima di una brutta caduta. Il centrocampista è stato portato in ospedale per accertamenti, le condizioni non sono preoccupanti.

Nel secondo tempo gli azzurri controllano e trovano il tris ancora con il calciatore del Friburgo. Nel finale tanti cambi, anche l’ngresso del 16enne Pafundi. Finisce 1-3, un altro segnale dell’Italia.