Dzeko infinito, ribalta l’Atalanta e regala tre punti all’Inter

L'Inter non sbaglia: vince in rimonta contro l'Atalanta e conquista la seconda vittoria consecutiva

SportFair

L’Inter riscatta la sconfitta contro la Juventus e mette in fila la seconda vittoria consecutiva. La squadra di Simone Inzaghi è scesa in campo nella sfida della 15esima giornata del campionato di Serie A contro l’Atalanta. La gara è stata dai due volti: ottima partenza e vantaggio dei padroni di casa, poi la grande reazione di Dzeko e compagni.

La squadra di Simone Inzaghi passa dall’Inferno al Paradiso nel giro di pochi minuti ed evita una pausa per il Mondiale di grande tensione. La compagine di Gasperini crolla dopo l’iniziale vantaggio e chiude l’anno con tre sconfitte consecutive.

L’Atalanta si schiera con Pasalic alle spalle di Zapata e Lookman, l’Inter risponde con la solita coppia formata da Dzeko e Lautaro Martinez. La gara è subito viva, parata di Onana su Koopmeiners. Il portiere è ancora reattivo su Palomino. Al 23′ la gara si sblocca, l’arbitro fischia un calcio di rigore all’Atalanta per un contatto De Vrij-Zapata, non sbaglia Lookman.

L’Inter sembra accusare il colpo e fa una fatica incredibile a creare il gioco. Al 37′ la gara di Dzeko e compagni svolta, il bosniaco è bravissimo a farsi trovare pronto per il pareggio. Nel secondo tempo la squadra di Inzaghi scappa ancora con Dzeko e l’autogol di Palomino. E’ proprio il difensore a riaprire la partita. L’Atalanta non ha la forza di reagire, finisce 2-3. L’Inter sale a 30 punti, scivola in classifica l’Atalanta con 27 punti.