La’eeb, la mascotte dei Mondiali del Qatar 2022: una kefiah che diffonde gioia | FOTO

La'eeb: la storia della mascotte dei Mondiali del Qatar 2022. Una kefiah proveniente dall'universo parallelo delle mascotte

  • mascotte qatar 2022 laeeb
    Foto di Noushad Thekkayil / Ansa
  • mascotte qatar 2022 laeeb
    Foto di Noushad Thekkayil / Ansa
  • mascotte qatar 2022 laeeb
    Foto di Noushad Thekkayil / Ansa
  • mascotte qatar 2022 laeeb
    Foto di Noushad Thekkayil / Ansa
/
SportFair

L’attesa è terminata! I Mondiali del Qatar 2022 stanno finalmente inziando e in attesa del match d’inizio tra Qatar ed Ecuador, la cerimonia d’apertura ha regalato spettacolo puro. Tra musica e coreografie mozzafiato, non è passata inosservata la Mascotte della rassegna iridata.

A tenere compagnia a tutti i fan durante questo mese di calcio, ci sarà La’eeb, la mascotte dei Mondiali del Qatar 2022. Il nome della mascotte è una parola araba che signifca giocatore abile.

La’eeb sarà noto per il suo spirito giovanile; diffondendo gioia e fiducia ovunque vada. La’eeb viene da un mondo parallelo in cui vivono le mascotte dei tornei. È un mondo in cui idee e creatività sono alla base di personaggi che vivono nella mente di tutti. Porterà la gioia del calcio a tutti. L’avventuroso, divertente e curioso La’eeb è stato svelato durante il sorteggio della finale della Coppa del Mondo FIFA Qatar 2022™.

Cos’è La’eeb

Quello che a prima vista ha l’aspetto di una kefiah (un copricapo di stoffa indossato in Qatar), la mascotte non dovrebbe avere un’identità antropomorfa fissa, secondo il team di marketing che l’ha creata. “La’eeb può essere frutto della tua immaginazione. È chiunque voglia che sia un tifoso di calcio“. Per una mascotte destinata a essere frutto dell’immaginazione di qualcuno, FIFA è comunque riuscita a trovare molti aggettivi usati per descriverla, tra cui “coraggioso”, “edificante”, “divertente”, “giocoso”, “malizioso”, “giovane” e un “spirito avventuroso”.

Khalid Ali Al Mawlawi, vicedirettore generale, marketing, comunicazione ed esperienza nei tornei, comitato supremo per la consegna e l’eredità, ha dichiarato: “siamo lieti di svelare La’eeb come mascotte ufficiale per la prima Coppa del Mondo FIFA in Medio Oriente e in Arabia mondo. Viene dal verso della mascotte, un luogo indescrivibile. Incoraggiamo tutti a immaginare come sarà. Siamo sicuri che i fan di tutto il mondo adoreranno questo personaggio divertente e giocoso. La’eeb svolgerà un ruolo fondamentale mentre coinvolgiamo fan giovani e meno giovani nell’esperienza della Coppa del Mondo FIFA del Qatar“.

La’eeb sarà ovunque.