Calcioscommesse, regalano angoli agli avversari: indagine e calciatori licenziati

Scandalo calcioscommesse nel mondo del pallone: è stata aperta un'indagine sul comportamento dei calciatori

SportFair

Un gravissimo episodio si è verificato nel mondo del calcio, è scoppiato un nuovo caso calcioscommesse. E’ stata aperta un’indagine, il caso riguarda alcune partite delle serie minori in Brasile, 7 calciatori sono stati licenziati per aver regalato i calci d’angolo agli avversari. La Polizia di San Paolo ha avviato un’indagine su 11 casi sospetti di frode, nel mirino è finita principalmente la partita giocata dal Batatais contro il XV de Jaù. Si tratta di gare giocate in Brasile nelle serie minori, i calciatori avrebbero forzato l’esito dei calci d’angolo per favorire gli scommettitori.

Le anomalie si sono registrate già dai primi di minuti della partita, nel primo tempo sono stati concessi addirittura 11 calci d’angolo e la maggior parte sono arrivati attraverso scelte illogiche da parte dei calciatori. Facili passaggi verso i compagni o rinvii a liberare l’area sono diventate giocate senza senso e che ‘casualmente’ sono finite in calcio d’angolo.Batatais

I dettagli dello scandalo calcioscommesse

Le giocate dei calciatori del Batatais hanno alimentato i sospetti ed è stata aperta un’indagine. Il presidente del club è pronto a collaborare e ha licenziato sette calciatori accusati della combine. “È meglio giocare con la squadra giovanile, che indossa la nostra maglia, piuttosto che continuare a permettere loro di fare soldi con la manipolazione dei risultati”, dice Barbo a ge.

Secondo il rapporto del numero uno del club, tutti i calciatori hanno firmato le dimissioni, tranne un centrocampista. In una conversazione il calciatore ha ammesso di essere stato invitato dai compagni a partecipare alla combine, gli era stato promesso il pagamento di 450 euro. Il calciatore sostiene di aver rifiutato.

Gli altri sei atleti, Everton Fernandes, Wagner Leite, David Ciderlan, Lucivaldo da Silva, Vitor Igor Barreto e José Carlos Filho, hanno lasciato il club. La partita si è conclusa sul risultata di 4-1 per il XV de Jaù, ma non è l’unica gara finita nel mirino.