Binotto via dalla Ferrari? Leclerc risponde così

In casa Ferrari continuano a tenere banco le voci sull'addio di Mattia Binotto: il commento del pilota Leclerc

SportFair

E’ vicinissimo l’inizio dell’ultimo gran premio di Formula 1, si corre ad Abu Dhabi. Il verdetto principale è già arrivato da tempo, Max Verstappen si è laureato campione del Mondo. E’ ancora apertissima la corsa al secondo posto, Perez e Leclerc sono in corsa per il ruolo di vice-Verstappan. La Red Bull si è anche laureata campione nella classifica costruttori, la Ferrari dovrà difendersi dall’attacco della Mercedes.

La stagione della Ferrari è stata nel complesso altalenante, entusiasmante nella prima parte e deludente nel finale. Nel mirino è finito anche e soprattutto il team principal Mattia Binotto, le accuse riguardano le strategie sbagliate nell’arco della stagione. Secondo le ultime indiscrezioni la Ferrari avrebbe deciso per il ribaltone con l’arrivo al suo posto di Frederic Vasseur.

Il commento di Leclerc

Sull’argomento ha deciso di intervenire anche Leclerc, pilota della Ferrari: “ci sono sempre voci che circondano la Ferrari, noi dobbiamo solo concentraci sul lavoro. Credo che la gente tenda a dimenticare da dove arriviamo, ma noi dobbiamo solo guardare al lavoro e non badare alle voci. Quanto alle prestazioni, veniamo da alti e bassi. In Brasile un incidente, ma il passo era buono. Dopo due anni difficili, speriamo di chiudere per tornare a lottare per la vittoria. Anche se pensiamo al campionato 2023. La stabilità ha dato i suoi frutti, stiamo migliorando e cresceremo ancora”, le parole del monegasco in conferenza stampa.