Al-Shahrani operato: frattura ed emorragia interna per il calciatore dell’Arabia

Terribile scontro durante il match dei Mondiali in Qatar Argentina-Arabia Saudita: le condizioni di Al-Shahrani

SportFair

Durante la partita del Mondiale in Qatar, Argentina-Arabia Saudita, si è registrato un grave infortunio: il calciatore Al-Shahrani è stato costretto a lasciare il campo dopo un terribile scontro di gioco. La gara ha regalato una grandissima sorpresa, la vittoria dell’Arabia Saudita con il risultato di 1-2.

Inizio in discesa per la squadra di Scaloni che passa in vantaggio con un calcio di rigore trasformato da Leo Messi. Nella ripresa grandissima reazione dell’Arabia Saudita che riesce a ribaltare tutto con i gol realizzati da Al Shehri e Al Dawsari. Nel finale si sono registrati momenti di grande paura, il grave infortunio di Al-Shahrani. Il calciatore dell’Arabia Saudita si è scontrato con il proprio portiere Al Owais, il difensore è stato trasportato fuori dal campo in barella.

Al-Shahrani ha riportato la frattura alla mascella, alle ossa facciali e un’emorragia interna. Secondo quanto riportato dai giornali esteri il principe Mohammed Bin Salman ha ordinato il trasporto del calciatore in Germania con un aereo privato per le cure. Il calciatore è stato già operato e, attraverso un video pubblicato sui social, ha aggiornato sulle sue condizioni di salute.

“Volevo solo assicurarvi che sto bene. Complimenti per la vittoria, i tifosi sauditi se lo meritano”.