Mondiali di rugby femminile: il XV azzurro per la sfida col Canada

Andrea Di Giandomenico ha scelto il XV in campo con gli il Canada per il secondo incontro della RWC2021

SportFair

Andrea Di Giandomenico, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Femminile, ha ufficializzato la formazione che affronterà il Canada domenica 16 ottobre alle 12.45 locali (1.45 italiane) al Waitakere Stadium di Auckland nel secondo match del Girone B della Rugby World Cup, partita che sarà trasmessa in diretta su Rai 2 e Sky Sport Arena.

Sarà il terzo confronto tra le Azzurre e il XV guidato da Kevin Rouet con entrambi i due precedenti – l’ultimo dei quali durante la preparazione alla RWC terminato 34-24 per il Canada – che sorridono alle canadesi.

Tre i cambi nel XV titolare rispetto all’esordio nella rassegna iridata vinto 22-10 contro gli USA a Wangharei domenica 9 ottobre. Triangolo allargato formato da Ostuni Minuzzi, Muzzo e Magatti – tutte in meta nel primo match del girone – con la coppia di centri consolidata formata da Rigoni e Sillari. Chiavi della mediana affidate a Madia e Stefan.

In terza linea, insieme a capitan Giordano e Giada Franco – nominata player of the match contro gli USA – partirà dal primo minuto Beatrice Veronese. In seconda linea si rivede Giordana Duca con Valeria Fedrighi, mentre in prima linea nel XV titolare spazio per Seye che completerà il reparto con Bettoni e Turani. Pronte a subentrare dalla panchina Vecchini, Maris, Stecca, Tounesi, Locatelli, Sgorbini, Barattin e D’Incà.

Giocheremo contro una squadra forte fisicamente che abbiamo avuto modo di affrontare in uno dei Test Match Estivi e che ha grandi ambizioni in questa RWC. Le scelte nella formazione – condivise con lo staff tecnico – sono dettate anche dall’esigenza di gestire le energie in una competizione che ha evidenziato un innalzamento del lato tecnico e fisico. Il focus sarà improntato sulla nostra prestazione: giocando il nostro miglior rugby possiamo raggiungere risultati importanti”, ha dichiarato Andrea Di Giandomenico.

Sulla stessa linea anche Elisa Giordano, capitano dell’Italdonne: “sarà una partita molto fisica. Le abbiamo affrontate in uno dei Test Match estivi riuscendo a restare in partita nonostante la sconfitta. La concentrazione giocherà un ruolo fondamentale: possiamo mettere in difficoltà tutte le nostre avversarie“.

Il match sarà diretto dall’inglese Sara Cox coadiuvata da Groizeleau e Domenjo come assistenti, mentre Jeffrey sarà il TMO. Nella mattinata odierna è in calendario un allenamento sul campo presso il Colin Maiden Park di Auckland, mentre nel pomeriggio non sono calendarizzate attività sportive.

Questa la formazione che scenderà in campo:

15 Vittoria OSTUNI MINUZZI (Valsugana Rugby Padova, 17 caps)
14 Aura MUZZO (Arredissima Villorba Rugby, 28 caps)
13 Michela SILLARI (Valsugana Rugby Padova, 71 caps)
12 Beatrice RIGONI (Valsugana Rugby Padova, 58 caps)
11 Maria MAGATTI (Cus Milano Rugby, 47 caps)
10 Veronica MADIA (Rugby Colorno, 33 caps)
9 Sofia STEFAN (Valsugana Rugby Padova, 70 caps)
8 Elisa GIORDANO (Valsugana Rugby Padova, 57 caps) – capitano
7 Giada FRANCO (Rugby Colorno, 25 caps)
6 Beatrice VERONESE (Valsugana Rugby Padova, 13 caps)
5 Giordana DUCA (Valsugana Rugby Padova, 31 caps)
4 Valeria FEDRIGHI (Stade Toulousain, 37 caps)
3 Sara SEYE (Transvecta Rugby Calvisano, 9 caps)
2 Melissa BETTONI (Stade Rennais, 73 caps)
1 Silvia TURANI (Exeter Chiefs Women, 21 caps)

A disposizione

16 Vittoria VECCHINI (Valsugana Rugby Padova, 12 caps)
17 Gaia MARIS (Wasps, 13 caps)
18 Emanuela STECCA (Arredissima Villorba Rugby, 3 caps)
19 Sara TOUNESI (Sale Sharks, 25 caps)
20 Isabella LOCATELLI (Rugby Colorno, 35 caps)
21 Francesca SGORBINI (ASM Romagnat, 14 caps)
22 Sara BARATTIN (Arredissima Villorba Rugby, 108 caps)
23 Alyssa D’INCA’ (Arredissima Villorba Rugby, 11 caps)

Match Rugby World Cup New Zealand 2021

USA v Italia 10-22 (0-5) Northland Events Centre, Whangarei
Italia v Canada, Waitakere Stadium, Auckland – Domenica 16 ottobre, kick off ore 12.45 ora locale / 1:45 ora italiana
Giappone v Italia, Waitakere Stadium, Auckland – Domenica 23 ottobre, kick off ore 12.45 ora locale / 1:45 ora italiana