Tragedia in Norvegia: muore giovane promessa dello sci, addio a Hana Mazi Jamnik

Tragico incidente in Norvegia: muore a 19 anni promessa dello sci di fondo

SportFair

Il mondo dello sci è a lutto per la tragica scomparsa di una giovanissima atleta. Hana Mazi Jamnik è morta oggi a causa delle conseguenze riportate dopo u terribile incidente durante la sua preparazione in Norvegia.

Sembra che la 19enne si sia schiantata contro un furgone mentre si allenava sugli skiroll. Promessa dello sci di fondo, per Hana non c’è stato nulla da fare.

Hana Mazi Jamnik si è esibita con successo al festival Blink in Norvegia la scorsa settimana e, prima del Campionato del Mondo di casa, a Planica, è stata inclusa per la prima volta nella squadra nazionale slovena A. La 19enne ha vinto lo scorso anno il titolo di campionessa mondiale juniores nella 10 km a tecnica libera ed è arrivata seconda sulla distanza di 13 km nel passo classico. Le nostre più sincere condoglianze alla famiglia. Hana, sarai sempre nei nostri pensieri. Ci mancherai“, si legge nel comunicato della Federazione.