Scintille Red Bull-Ferrari, Horner: “io non avrei mai annunciato una doppietta prima della gara”

Chris Horner bacchetta Binotto sulle dichiarazioni alla vigilia del gran premio di Formula 1 in Ungheria

SportFair

Continua il duello tra Ferrari e Red Bull, anche fuori la pista. L’ultimo gran premio di Formula 1 in Ungheria ha fornito nuove indicazioni quasi definitive, la Ferrari ha commesso l’ennesimo errore di strategia e la situazione in classifica piloti e costruttori è sempre più difficile. Nel mirino è finita, ancora una volta, la strategia del team che ha condizionato la gara di Leclerc, la decisione di montare le gomme dure non è stata giusta.

Il team principal Chris Horner ha lanciato una frecciata a Binotto: “la classifica è molto buona, è un gran modo per entrare nella pausa estiva. Le Ferrari sono veloci, le Mercedes stanno tornando competitive. La strada per il titolo è ancora molto lunga”. 

“Anche se avessimo vinto con un giro di vantaggio, sarei sempre stato cauto. Non avrei mai dichiarato che avremmo fatto una doppietta. Questo è il mindset che adottiamo in gara. Ci concentriamo sul ‘qui e ora’, gestendo una gara alla volta”.