Red Bull Cliff Diving: anticipata la tappa italiana di Polignano a Mare

A causa delle elezioni politiche del prossimo 25 settembre, la splendida cittadina pugliese ospiterà la penultima tappa della Red Bull Cliff Diving World Series con una settimana di anticipo rispetto al programma iniziale

SportFair

La tappa tricolore della Red Bull Cliff Diving World Series, che per la nona volta avrà luogo a Polignano a Mare, a causa delle elezioni politiche 2022 sarà anticipata al week end del 17-18 settembre.

Grande attesa per l’esibizione dei 24 diver – 12 uomini e 12 donne in gara – che spiccheranno il volo per incantare il pubblico con le loro acrobazie ed evoluzioni aeree. I riflettori saranno puntati sui due atleti italiani in gara, Alessandro De Rose, permanent diver classe 1992 e la giovane Elisa Cosetti, wildcard classe 2002 e prima donna italiana a prendere parte al Red Bull Cliff Diving. Prima della tappa pugliese, nel mese di agosto i due tuffatori si cimenteranno a Roma nei prossimi Campionati Europei di Nuoto, dove per la prima volta sono stati introdotti tra le discipline in gara i tuffi dalle grandi altezze.

Polignano a Mare, cittadina arroccata sulla costa pugliese, è una tappa iconica della Red Bull Cliff Diving World Series e grazie alle sue meravigliose acque, da anni si aggiudica la prestigiosa Bandiera Blu. La città è ormai la seconda casa di Alessandro De Rose, che proprio qui nel 2017 si aggiudicò la sua prima vittoria e dove ogni anno viene accolto dal calore e dall’affetto dei suoi abitanti.

Come già annunciato, la tappa finale della 13esima edizione della Red Bull Cliff Diving World Series 2022 si svolgerà a Sidney sabato 15 ottobre.

Di Rita Caridi

Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015