Polveriera Manchester United, ten Hag: “il comportamento di Cristiano Ronaldo è inaccettabile”

E' sempre più rottura tra il Manchester United e Cristiano Ronaldo: il tecnico ten Hag furioso con il portoghese

SportFair

La tensione tra Cristiano Ronaldo e il Manchester United è sempre più alta, la rottura già in questa sessione di calciomercato è inevitabile. Il portoghese continua a chiedere la cessione, le motivazioni ormai sono al minimo storico e l’ex Juventus ha avviato i contatti con altri club. I Red Devils sono reduci da una stagione veramente deludente in campionato e in Europa, in particolar modo è risultata drammatica la mancata qualificazione in Champions League. Il fuoriclasse portoghese sta vivendo un’estate anomala anche dal punto di vista dei comportamenti: gli allenamenti saltati, il forfait negli USA e l’atteggiamento in occasione della partita contro il Rajo Vallecano.

Cristiano Ronaldo non ha gradito la sostituzione all’intervallo ed è andato via dallo stadio in netto anticipo. Il gesto non è stato accettato dall’allenatore ten Hag che ha lanciato bordate al portoghese: “un comportamento inaccettabile, siamo una squadra e tutti dobbiamo restare fino alla fine. Non accetterò certamente questo comportamento”. Ormai è certo, il futuro di Cristiano Ronaldo è lontano dal Manchester United.