L’infanzia, il rap, gli infortuni e i tatuaggi: tutto su Memphis Depay, l’attaccante vicino alla Juventus

Memphis Depay è molto vicino al trasferimento alla Juventus: tutti i dettagli sul calciatore olandese

SportFair

La Juventus è pronta a regalare al tecnico Massimiliano Allegri un altro acquisto da 90: Memphis Depay. La brutta sconfitta in amichevole contro l’Atletico Madrid ha fatto scattare un campanello d’allarme in casa bianconera, l’inizio del campionato è ormai alle porte e la situazione è incerta. Il pre-campionato della squadra è stato condizionato da qualche infortunio di troppo, contro il Sassuolo il tecnico Allegri dovrà fare i conti con tante defezioni.

La dirigenza è stata protagonista del calciomercato, in entrata e uscita. Sono arrivati calciatori del calibro di Bremer, Di Maria e Pogba, la cessione di de Ligt è destinata a finanziare altri acquisti. Sono tre i colpi in arrivo: Paredes per il centrocampo, Kostic nel ruolo di esterno e Depay in attacco. L’olandese è in uscita dal Barcellona, la Juventus ha avviato i contatti e la trattativa è a buon punto.

Chi è Memphis Depay

Memphis Depay è un attaccante olandese, classe 1994. E’ una prima punta, in grado di giocare anche nel ruolo esterno. La Juventus potrebbe cambiare modulo e schierare Depay al fianco di Vlahovic con Kostic a sinistra e Di Maria o Chiesa a destra. L’olandese è forte fisicamente, ma anche agile e rapido. E’ la spalla perfetta dell’ex Fiorentina. E’ cresciuto nelle giovanili del Psv, poi l’esordio in prima squadra. Si è dimostrato subito un calciatore prezioso, anche dal punto di vista realizzativo. Nel 2015 è passato al Manchester United, dal 2017 al 2021 l’ottima esperienza con il Lione. E’ passato al Barcellona, nel complesso l’avventura è stata buona ma l’arrivo di Lewandowski rischia di condizionare il rendimento dell’olandese. E’ in trattativa con la Juventus e potrebbe presto raggiungere l’Italia. E’ destinato a diventare il miglior realizzatore della nazionale olandese.

Il suo corpo è ricoperto di tatuaggi, uno dei più rappresentativi è quello con la scritta Dreamchaser, cacciatore di sogni: rappresenta il percorso della sua vita tra alti e bassi. Sulle spalle si è tatuato un enorme leone. I problemi dell’infazia, la rinascita grazie al calcio. E’ sempre stato un grande talento, condizionato da qualche infortunio di troppo. Depay ha una carriera parallela a quella calcistica, in ambito musicale. “Ho molti sogni. Forse arriverò anche a viverli un giorno. Se posso immaginarli, posso anche realizzarli. Vorrei artisti che sappiano portare energia al pubblico. Ho bisogno di un produttore: non posso produrre musica da solo nel mio studio”, aveva dichiarato al ‘Bleacher Report’. Ma un passo alla volta, Depay sogna prima di conquistare i tifosi bianconeri.