Lewis Hamilton si tuffa nella NFL: diventa comproprietario dei Denver Broncos

Lewis Hamilton comproprietario dei Denver Broncos: il pilota di F1 si tuffa nella NFL

SportFair

Lewis Hamilton è sempre attivo nel mondo dello sport, il campione britannico ha adesso firmato un accordo che lo lega ai Denver Broncos, squadra di NFL. Il pilota Mercedes è adesso il nuovo comprorpietario della franchigia

Dopo l’acquisizione dei Denver Broncos da parte della famiglia Walton-Penner, capitanata da Rob Walton, erede di Walmart, la nuova struttura del team NFL comincia a prendere forma e questo martedì è stato inaspettatamente annunciato il sette volte campione NFL di Formula 1, Lewis Hamilton come nuovo comproprietario.

Siamo lieti di accogliere il sette volte campione di Formula 1 Sir Lewis Hamilton nel nostro gruppo di proprietà. È un campione concorrente che sa cosa serve per guidare una squadra vincente ed è un feroce sostenitore dell’uguaglianza globale, anche nel suo stesso sport. Con oltre 100 vittorie in gara, Lewis è considerato il pilota di maggior successo di tutti i tempi. Il suo spirito resiliente e il suo standard di eccellenza saranno una risorsa per il gruppo di proprietà e l’organizzazione dei Broncos“, si legge nella nota del proprietario di maggioranza Rob Walton.

Entusiasta di entrare a far parte di un fantastico gruppo di proprietari ed entrare a far parte della storia dei Broncos. È un onore lavorare con una squadra di livello mondiale e servire da esempio del valore di una leadership più diversificata in tutti gli sport“, ha scritto sui social Lewis Hamilton.

Di Rita Caridi

Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015