Will Smith si scusa con Chris Rock: “profondamente dispiaciuto e sto cercando di non pensare di essere un pezzo di m**da”

Will Smith sta lavorando su se stesso dopo quanto accaduto alla notte degli Oscar: nuove scuse a Chris Rock

SportFair

Sono trascorsi diversi mesi ormai dalla notte degli Oscar 2022, caratterizzata dallo schiaffone di Will Smith a Chris Rock a seguito di una sua battuta sull’alopecia di Jada Pinkett, moglie dell’attore del “Principe di Bel Air”.

Oggi, a distanza di quattro mesi, Will Smith è tornato a parlare di quanto accaduto, aprendo una parentesi anche su un confronto col comico Rock. L’attore 53enne si è scusato pubblicamente: “mi scuso. Il mio comportamento è stato inaccettabile e sarà qui ogni volta che sarai pronto a parlare. Mi spezza il cuore aver rubato e offuscato il tuo momento“.

Smith, infatti, ha poi aggiunto che Rock non si è ancora sentito pronto per parlare di quanto accaduto. “Mi sono sbagliato, le mie azioni non sono legate all’uomo che voglio essere. Non mi rendevo conto delle persone che ho ferito in quel momento. Voglio scusarmi con la famiglia di Chris, sua madre e soprattutto Tony Rock perché abbiamo avuto un ottimo rapporto“, ha aggiunto.

Jada non ha nulla a che fare con quello che è successo. Mi dispiace tanto, tesoro. Voglio scusarmi con i miei figli e la mia famiglia per quello che ha causato a tutti noi. Ho passato gli ultimi tre mesi a capire le sfumature di quello che è successo. Il lavoro che sto cercando di fare è che sono profondamente dispiaciuto e sto cercando di non pensare di essere un pezzo di merda“, ha concluso.

Di Rita Caridi

Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015