Us Open, Djokovic sempre più a rischio: “aspetto di sapere se c’è spazio per me negli Usa”

La presenza di Djokovic agli US Open è a rischio: il messaggio sui social del tennista serbo

SportFair

Manca meno di un mese all’inizio degli US Open, nuovo importante appuntamento di tennis. E’ attesa per l’ultimo grande slam della stagione con tanti tennisti in grado di lottare per il titolo. Le restrizioni per l’ingresso negli USA prevedono l’obbligo del vaccino anti-Covid e la vicenda continua a mettere a rischio la presenza di Novak Djokovic. Il serbo ha aggiornato la situazione con un messaggio pubblicato su Instagram.

“Volevo solo prendermi un momento e dire a tutti voi quanto sono grato di vedere così tanti messaggi di sostegno e amore da tutto il mondo in questi giorni. Non me lo aspettavo, ed è per questo che mi sembra così strabiliante. Volevo solo dirvi grazie. È speciale che le persone si appassionino alla mia carriera nel tennis in un modo così amorevole, e desiderino che continui a competere. Mi sto preparando come se potessi competere, mentre aspetto di sapere se c’è spazio per me per viaggiare negli Stati Uniti. Dita incrociate”,