Trageda a Firenze, morto Ricky Bibey: l’ex star del rugby trovato morto in hotel

Ricky Bibey trovato morto nella sua camera d'hotel a Firenze: la compagna portata in ospedale con gravi ferite

SportFair

Tragedia nel mondo del rugby: l’ex star Ricky Bibey è stato trovato morto in una stanza d’albergo italiana, con lui c’èera una donna gravemente ferita. La tragedia è avvenuta a Firenze ieri: a trovare il corpo dell’ex rugbista è stato il personale della struttura.

Una donna, presumibilmente la sua compagna, è stata portata d’urgenza in ospedale con gravi ferite. Bibey aveva 40 anni e era nato a Manchester. La sua ex squadra, il Wakefield Trinity, gli ha subito reso omaggio su Twitter: “la Trinity è rattristata dalla notizia della morte di Ricky Bibey, 40 anni. Ricky ha giocato per il Trinity tra il 2007 e il 2009, collezionando 60 presenze. Mandiamo le nostre condoglianze alla famiglia e agli amici di Ricky in questo momento difficile“.

I poliziotti hanno detto di aver trovato il corpo di Bibey nella sua stanza accanto a una donna di 43 anni, che era ricoperta di tagli e lividi. Il personale dell’elegante Hotel Continentiale nel cuore di Firenze ha chiamato la polizia dopo che la donna è stata vista camminare per i corridoi sanguinante.

Una fonte della polizia ha detto al Daily Mail: “L’uomo è stato trovato con una serie di tagli, lividi e altre ferite sul corpo, così come la donna, anche se è stata ferita più gravemente e l’uomo sembra aver avuto una sorta di convulsioni. C’è sangue nella stanza e le squadre forensi stanno lavorando lì in questo momento mentre la donna è stata portata in ospedale per le cure. Le sue condizioni attuali sono gravi ma è stabile e le sue ferite non sono pericolose per la vita. Speriamo di interrogarla nelle prossime ore“.