Paura per Carlos Sainz sr: terribile incidente in Extreme E! Lo sfogo del pilota e la promessa della FIA: “indagheremo” | VIDEO

Carlos Sainz sr coinvolto in uno spaventoso incidente: la FIA indaga

SportFair

Momenti di paura per Carlos Sainz senor nelle fasi finali dell’Island X Prix dell’Extreme E. Il padre del pilota della Ferrari, due volte campione del mondo di rally e vincitore della Dakar, ha fatto preoccupare davvero tutti con un brutto incidente, nella giornata di ieri.

Mentre lo spagnolo accelerava sul circuito da seguire, suo collega Johan Kristoffersson ha preso una strada alternativa, provocando uno schianto fortissimo, che ha fatto ribaltare la vettura di Sainz: il pilota, fortunatamente, è sceso dalla sua macchina e si è alzato in piedi, ma è statco comunque trasportato in ospedale per un check-up generale.

Purtroppo Carlos Sainz è stato coinvolto in una collisione con il team RXR nelle fasi iniziali della finale dell’Island XPrix questo pomeriggio. Carlos era cosciente e di buon umore, ma sarà portato in ospedale per ulteriori controlli e una valutazione per abbondanza di cautela. Aggiorneremo con qualsiasi informazione aggiuntiva non appena la riceveremo“, si legge in una nota.

Il madrileno, che subito dopo dell’incidente ha fatto allarmare tutti poichè non rispondeva alle comuncazioni radio, non ha riportato fratture, ma solo qualche livido.

Mohammed Ben Sulayem, presidente della FIA, ha promesso a Carlos Sainz che studieranno cosa è successo nell’incidente di ieri in Sardegna per evitare che una cosa del genere si ripeta in futuro.

In più di 40 anni di carriera sportiva, questa è una delle azioni più gravi che ho visto senza una sanzione esemplare“, ha affermato Sainz. Parole che sono arrivate dritte al numero uno della FIA: “caro Carlos Sainz, sono felice che tu sia al sicuro. Esamineremo il rapporto e studieremo cosa è successo con il dipartimento di sicurezza della FIA“,