Wilfried Happio pestato a sangue in allenamento: vince la sua gara con un occhio bendato | VIDEO

La storia incredibile di Wilfried Happio: l'atleta picchiato da un uomo poco prima della gara

SportFair

L’atletica ha regalato tante emozioni nelle ultime gare, in più si sono verificati anche episodi spiacevoli. Nel dettaglio si è registrata una brutta vicenda ai campionati in Francia. E’ successo veramente di tutto: prima, durante e dopo la prova dei 400 ostacoli con la storia di Wilfried Happio che ha fatto molto discutere. L’atleta transalpino si è presentato in pista in condizioni precarie con una vistosa benda a coprire una ferita sull’occhio. Il classe 1998 è riuscito comunque a vincere e a conquistare il pass per i prossimi Mondiali. Dopo la gara è emersa la verità: Happio è stato aggredito e picchiato poco prima di correre, durante un allenamento.

Un uomo ha fatto irruzione durante l’allenamento dell’atleta e ha iniziato a colpirlo violentemente al volto. La furia dell’uomo è stata fermata dall’allenatore che è riuscito a chiamare anche la Polizia. Happio, nonostante il dolore fisico e mentale, è riuscito a correre la gara ed è stato un grande protagonista. L’atleta si è poi presentato in conferenza stampa con l’occhio bendato, perdendo anche sangue dal naso. L’allenatore ha svelato tutto quanto accaduto nel pre-gara. In serata è stato trasferito in ospedale e la diagnosi è stata quella di microfratture ossee in faccia.