Francesco Passaro sulle orme di Berrettini: “mi ispiro a lui”, il giovane talento in semifinale a Milano

Francesco Passaro è considerato un tennista di grande talento: l'italiano si sta mettendo in grande mostra

SportFair

Il mondo del tennis italiano continua a togliersi tante soddisfazioni, in particolar modo si sta mettendo in mostra Matteo Berrettini, il romano è uno dei favoriti anche alla vittoria di Wimbledon. Un altro tennista italiano è salito alla ribalta negli ultimi giorni: stiamo parlando di Francesco Passaro. E’ un classe 2001, è ancora giovanissimo ma ha già conquistato risultati molto interessanti. E’ considerato un giocatore di grande talento, in grado di diventare come i migliori. Passaro ha dominato la gara dei quarti di finale del torneo di Milano contro Durasovic, la partita si è conclusa con un nettissimo 6-1, 6-1.

Nel 2022 ha conquistato 16 vittorie, Matteo Berrettini alla sua stessa età vinse 35 partite a livello Challenger in un anno intero da numero 700. Passaro si è presentato a Milano da numero 254 merito di tre vittorie senza perdere set.

Il paragone è, dunque, inevitabile. “Beh sì, potrei prendere Berrettini come fonte di ispirazione. Di certo adesso sto giocando bene, sono stabile nel circuito Challenger, lo sento e l’ho dimostrato sul campo. Il dato delle 35 vittorie stagionali di Matteo? Proverò a superarlo. Magari ce la faccio, non si sa mai…”, ha dichiarato Passaro dopo la vittoria nei quarti. Un nuovo talento italiano si prepara a fare la voce grossa nel mondo tennis.