Allegri denuncia l’ex moglie: “ha speso per sé i soldi destinati al figlio”

Massimiliano Allegri porta la ex compagna in Tribunale: un'altra vicenda fuori dal campo per l'allenatore della Juventus

SportFair

Massimiliano Allegri si prepara per la prossima stagione sulla panchina della Juventus, il compito dell’allenatore sarà quello di riportare il club bianconero in testa alla classifica del campionato di Serie A. Il tecnico livornese è ancora molto chiacchierato sul fronte gossip, in particolar modo ha fatto molto discutere la rottura con Ambra Angiolini. Un’altra relazione che riguarda l’allenatore della Juventus è finita in Tribunale: Allegri avrebbe denunciato la ex compagna, Claudia Ughi con l’accusa di aver destinato una parte della somma mensile di 10mila euro dovuta al mantenimento del figlio per altro scopo, nel dettaglio appropriazione indebita e violazione degli obblighi di assistenza familiare.

Già nel gennaio 2021 l’allenatore della Juventus aveva richiesto al Tribunale la riduzione della somma mensile a 5mila euro perché “disoccupato” da due anni dopo l’addio alla Juventus, il ricorso era stato respinto.

La separazione della coppia risale al 2017, dopo 13 anni di convivenza e con l’affido condiviso del figlio. Nel ricorso Allegri sostiene di aver scoperto che la ex avrebbe speso parte del denaro per finalità diverse dal mantenimento del figlio. La donna dovrà presentarsi in Procura il prossimo 5 luglio, la somma totale contestata è di circa 200 mila euro negli ultimi tre anni.