“Spalletti, la Panda te la restituiamo… Bast’ ca te ne vaje!”, striscione durissimo contro l’allenatore del Napoli | FOTO

E' stato esposto uno striscione contro Luciano Spalletti, situazione molto incerta in casa Napoli

SportFair

Il Napoli è ufficialmente fuori dalla lotta scudetto, la squadra di Luciano Spalletti ha pagato i passi falsi nella parte finale della stagione, in particolar modo è risultato fatale il ko casalingo contro la Fiorentina. Gli azzurri occupano il terzo posto in classifica e dovranno difendersi dall’assalto della Juventus, i punti di vantaggio sono quattro a due giornate dal termine. L’intenzione è chiudere i conti già dalla prossima partita contro il Genoa.

La stagione del Napoli può essere considerata all’altezza, l’obiettivo della qualificazione in Champions League è stato raggiunto. La squadra è competitiva anche per la vittoria dello scudetto, avrà bisogno di qualche pedina in più dal prossimo calciomercato. Spalletti ha dimostrato di essere un allenatore preparato. Una parte della tifoseria, però, ha contestato l’allenatore ex Roma. Lo scorso ottobre alcuni ladri avevano rubato l’automobile a Luciano Spalletti sotto il parcheggio dell’hotel, adesso è stato esposto uno striscione contro l’allenatore. “16-10-21: Spalletti, la Panda te la restituiamo… Bast’ ca te ne vaje!”, basta che te ne vai. E’ il senso del messaggio.

Non è il primo striscione esposto contro il Napoli con i tifosi in contestazione già da qualche giorno: “10 maggio 1987: 35 anni or sono, altri uomini, altri valori. Della mer.. attuale preserviamo solo i colori”. Il presidente De Laurentiis aveva confermato la fiducia nei confronti di Spalletti, ma non sono da escludere sorprese dopo gli ultimi episodi. striscione Spalletti