Lancia una bottiglia a Oomen, ma nessuno se ne accorge: la maglia rosa Lopez Perez si scusa in diretta tv

Juan Pedro Lopez Perez si 'autodenuncia': le scuse della maglia rosa a Oomen dopo la nona tappa del Giro d'Italia

SportFair

I corridori protagonisti del Giro d’Italia 2022 si godono oggi una giornata di relax dopo una settimana intensa di pedalate in giro per l’Italia.

Il tappone di montagna di ieri non ha stravolto troppo la classifica generale, con Lopez Perez che è riuscito a tenere la maglia rosa di leader, con un vantaggio di solo 12 secondo sull’inseguitore più vicino, Joao Almeida.

Un risultato importante per il corridore della Trek Segafredo che a fine tappa si è ‘autodenunciato’: Lopez Perez, infatti, ha svelato un gesto da lui compiuto sul Blockhaus di cui nessuno si è accorto.

Lopez a fine tappa si è scusato pubblicamente con Oomen per averlo colpito con una bottiglietta dopo che le ruote delle loro bici si sono toccate sul Blockhaus: “mi sentivo bene, ma stavo quasi per schiantarmi ed era difficile per la mia testa. Dovevo rimanere concentrato e mantenere la testa concentrata sulla gara“.