Indossò la “Z” dell’esercito russo durante una premiazione: squalificato per un anno Ivan Kuliak

La Federazione internazionale di ginnastica ha preso la sua decisione: Ivan Kuliak squalificato per un anno per aver indossato la "Z" dell'esercito russo

SportFair

Aveva indossato la “Z” dell’esercito russo sulla maglia durante la premiazione di coppa del mondo di ginnastica, adesso è stato squalificato per un anno: è questa la sanzione inflitta dalla Federazione Internazionale di Ginnastica all’atleta russo Ivan Kuliak.

Una giuria della commissione disciplinare della FIG ha deciso che Kuliak “aveva violato gli statuti, il codice etico, il codice di condotta e le norme tecniche dell’organizzazione” indossando quel simbolo. “Il signor Kuliak non può partecipare a nessun evento o competizione approvata dalla FIG organizzata da una federazione affiliata per un anno“, si legge in una nota.

Inoltre, l’atleta russo “è squalificato dalla FIG Apparatus World Cup di Doha e restituirà la medaglia di bronzo e il montepremi di 500 franchi svizzeri o l’equivalente in dollari USA“, fa sapere ancora la Federazione e dovrà versare 2000 franchi svizzeri a titolo di contributo alle spese del procedimento avviato nei suoi confronti.

Kuliak può impugnare la decisione entro 21 giorni, cosa che la Russia ha già annunciato che farà.

Di Rita Caridi

Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015