Tragedia in mare! Morta a 17 anni la velista tunisina Eya Guezguez: fu la più giovane atleta femminile alle Olimpiadi di Tokyo

Morta a soli 17 anni una atleta tunisina di windsurf: un incidente in mare si porta via la giovane Eya Guezguez

SportFair

Tragedia in mare: nella giornata di ieri è morta giovanissima atleta di windsurf tunisina. Eya Guezguez, di soli 17 anni, si stava allenando con la sorella gemella Sarra quando un il forte vento ha sorpreso l’imbarcazione, capovolgendola. Per Eya non c’è stato niente da fare, mentre la sorella Sarra è sopravvissuta.

Le due sorelle gemelle sono state le atlete donne più giovani delle Olimpiadi di Tokyo con i loro 16 anni.”Eya Guezguez, windsurfista olimpico tunisino, è morto oggi dopo un incidente in allenamento. Possa riposare in pace”, ha scritto su Twitter Souhail Khmira, giornalista tunisino, annunciando così la morte della giovane.

Di Rita Caridi

Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015