FISG-Fontana, l’esito dell’incontro e l’annuncio sul futuro dell’atleta italiana

Oggi la riunione tra la campionessa valtellinese Arianna Fontana e i vertici federali alla presenza anche di Malagò e Mornati

SportFair

A margine della cerimonia di riconsegna del Tricolore avvenuta oggi al Quirinale, nel pomeriggio la Federazione Italiana Sport del Ghiaccio rappresentata dal Presidente Andrea Gios e dal Segretario Generale Ippolito Sanfratello ha incontrato l’atleta Arianna Fontana e il suo allenatore Anthony Lobello alla presenza anche del Presidente del Coni Giovanni Malagò e del Segretario Generale Carlo Mornati.

Una riunione positiva che ha fatto emergere la volontà di entrambe le parti di appianare le divergenze per programmare un futuro più sereno a beneficio dell’intero movimento dello short track italiano.

“Quello odierno è stato un incontro positivo e ne usciamo soddisfatti – le parole del Presidente Andrea Gios –. Siamo stati felici di apprendere da parte di Arianna la volontà di continuare a pattinare fino ai prossimi Giochi Olimpici Invernali di Milano Cortina 2026. Da parte nostra abbiamo ribadito la totale apertura a fare il possibile affinché Fontana sia messa nelle migliori condizioni per competere ancora ai massimi livelli e preparare questo importante appuntamento a cui tutti noi teniamo moltissimo. Abbiamo posto le prime basi e porteremo avanti il discorso nell’interesse di Arianna, degli altri atleti della nostra Nazionale e dell’intero movimento dello short track italiano”.