Gianmarco Tamberi a caccia dell’impresa: domani la finalissima dei Mondiali indoor, gli orari e dove vederla

Domani la finalissima dei Mondiali indoor di atletica di salto in alto con Gianmarco Tamberi

SportFair

Da Portland 2016 a Belgrado 2022. Dall’oro mondiale indoor di sei anni fa, il primo di una luminosa carriera, al tentativo che lui stesso ha definito “una follia”: salire sul podio iridato alla prima gara dell’anno con una sola seduta di tecnica. Gianmarco Tamberi ama le sfide, vive di agonismo, sa trasformare situazioni svantaggiose in energia positiva. Il campione olimpico di Tokyo cerca un’altra delle sue imprese, nella mattinata di domenica, alle 10.45, nella finale diretta del salto in alto ai Mondiali indoor in Serbia. Un solo vero rivale che può impensierirlo (il coreano da 2,36 Sanghyeok Woo), un’altra possibile insidia (il neozelandese da 2,30 in stagione Hamish Kerr) e una serie di avversari di buon livello ma certamente non tra i primissimi della classe: il belga Thomas Carmoy (2,27 quest’anno), il polacco Norbert Kobielski 2,26, quattro atleti con uno stagionale da 2,25, come il bahamense Donald Thomas, lo svizzero Loic Gasch, l’americano Darryl Sullivan, il brasiliano Thiago Moura. Un parterre alla portata di Gimbo anche senza gare nelle gambe e soprattutto nella testa: se le garanzie tecniche sono poche, la fame è tantissima. Oggi il 29enne marchigiano, insieme al papà-coach Marco, ha seguito dalla tribuna la finale dell’alto femminile, applaudendo il 2,02 dell’ucraina Yaroslava Mahuchikh. E domattina si confronterà con questa progressione: 2,15, 2,20, 2,24, 2,28, 2,31, 2,34, 2,36. Il suo palmares indoor, oltre all’oro mondiale di Portland, include la medaglia d’oro europea di Glasgow del 2019 e l’argento degli Euroindoor di Torun dello scorso anno. Aggiungere un’altra perla alla collezione è l’obiettivo di Tamberi, in una tappa di avvicinamento al vero appuntamento stagionale, quello che potrebbe completare l’en plein d’oro, ai Mondiali di Eugene, l’unica palma che ancora gli manca.

Dove vedere la finale di Tamberi

I Campionati Mondiali indoor di Belgrado sono trasmessi integralmente dalla Rai, tra dirette tv su RaiSport+HD e streaming su RaiSport Web. Il palinsesto prevede dirette televisive sul canale 58 con i seguenti orari: sabato dalle 18 alle 21.45, domenica dalle 16.45 alle 20.40. Negli orari non coperti dalla diretta tv è previsto lo streaming su RaiSport Web, con “finestre” televisive all’interno delle dirette di altri sport.