Agli azzurri della staffetta l’oro Mondiale 2021? La medaglia dell’Italia potrebbe cambiare colore per la squalifica per doping del Sudafrica

Jacobs e compagni potrebbero mettersi al collo un fantastico oro iridato: il Sudafrica rischia la revoca della vittoria ai Mondiali 2021 per un caso di doping in squadra

SportFair

Il 2021 ha regalato emozioni davvero intense: lo sport azzurro ha conquistato traguardi spettacolari, tra titoli Europei e Olimpiadi. Adesso, però, ai successi dello scorso anno potrebbe aggiungersi anche un oro mondiale.

La staffetta 4×100, oro olimpico alle Olimpiadi di Tokyo, infatti, potrebbe aggiudicarsi un titolo iridato a causa di una squalifica per doping: un atleta del Sudafrica, squadra che vinse l’oro nella rassegna iridata dello scorso maggio a Chorzov, è risultato infatti positivo ed è stato squalifcato. Questa squalifica potrebbe regalare all’Italia, arrivata seconda con Jacobs, Tortu, Manenti e Desalu, l’oro Mondiale.

La positività di Thando Dlodlo, nelle cui urine dell’aprile 2021 sono state trovate tracce di testosterone, ha fatto scattare una squalifica retroattiva di due anni e mezzo. Questa squalifica potrebbe anche portare alla revoca dell’oro della staffetta, che andrebbe quindi all’Italia. Si attende però la comunicazione ufficiale della Federazione Mondiale.