Jacobs rilancia la sfida a Bolt: “aiutatemi a contattarlo, mandategli un messaggio”

Marcell Jacobs ha intenzione di sfidare Usain Bolt, ancora non è arrivata una risposta dal giamaicano

SportFair

Marcell Jacobs è tornato con il botto, il velocista italiano ha vinto i 60 metri a Berlino e si candida come un assoluto protagonista in vista dei prossimi appuntamenti. Ospite della stampa estera dove ha ritirato il premio come ‘Miglior atleta dell’anno del 2021’, Marcell Jacobs ha parlato anche del futuro: “per me è un grandissimo onore ricevere questo premio, anche un po’ inaspettato. Sono grato di questo, è stata una stagione incredibile e speriamo di replicarla anche quest’anno; prima della batteria a Berlino ero emozionato, un po’ di pressione l’ho sentita quando sono arrivati tutti i titoli che ho vinto a Tokyo, non ero abituato. Mi mancava quell’adrenalina della gara, spero di non stare più così tanto tempo senza gare”.

L’italiano continua a lanciare la sfida a Usain Bolt, ma ancora non è arrivata una risposta: “la sfida a ruba bandiera con Bolt? Ancora non mi ha risposto, spero che lo faccia presto. Aiutatemi voi, mandategli un messaggio”.

Sulla rivalità con Filippo Tortu: “con Tortu c’è sempre stata una rivalità positiva, per me è un ottimo avversario, che mi ha spronato più di tutti a fare sempre meglio. La battaglia sarà anche sui 200 metri? Certo”.