Jacobs si ripresenta con il botto: torna in pista e domina la finale dei 60 metri a Berlino

Marcell Jacobs si conferma in grandissima forma, successo anche nei 60 metri piani: attesa per i prossimi impegni

SportFair

Il grande ritorno di Marcell Jacobs. Dopo 6 mesi dallo straordinario risultato della medaglia d’oro nei 100 metri olimpici a Tokyo 2021, l’italiano è tornato a fare la voce grossa. Alla Mercedes Benz Arena di Berlino, il velocista si è messo in mostra anche nei 60 metri piani. Il risultato è stato ancora una volta eccezionale: il primo posto con il tempo 6″51 davanti all’ivoriano Arthur Cissé e al francese Jimmy Vicaut.

Jacobs ha iniziato la sua stagione con il botto, in vista dei prossimi impegni che si preannunciano pieni di soddisfazioni. Il suo obiettivo è quello di prepararsi per i Mondiali indoor di Belgrado in programma dal 18 al 20 marzo.

“Obiettivo abbastanza raggiunto, perché volevo fare un tempo vicino ai 6″50… Prima della batteria avevo un po’ di tensione, poi è passata e ora il mio obiettivo in questa prima parte di stagione, quella indoor, è di migliorare il primato europeo dei 60. Poi cercherò di onorare in ogni gara il titolo che mi sono guadagnato: sono tornato, e sono lo stesso di sempre, seguitemi”, ha detto il velocista azzurro.