Valentino Rossi ha deciso: per il Dottore il GT World Challenge Europe, tornerà in pista a Misano

Valentino Rossi ha deciso quale sarà il suo futuro: il Dottore gareggerà nel Fanatec GT World Challenge Europe

SportFair

Valentino Rossi si è preso un po’ di tempo, dopo l’addio alla MotoGP, per decidere del suo futuro. Il Dottore, che ha dovuto saltare la 12 Ore del Golfo perchè costretto alla quarantena dopo un contatto con un positivo al Covid, aveva diverse opzioni ma ha scelto di gareggiare al Fanatec GT  World Challenge Europe col team WRT, squadra di punta dell’Audi.

Ad annunciarlo è stata una nota ufficiale sul sito della competizione:opo un test di successo con il Team WRT a Valencia a dicembre, Rossi ha ora finalizzato un accordo per partecipare al campionato di 10 round Fanatec GT World Challenge Europe Powered by AWS con la squadra belga. Portando l’iconico #46 che ha reso famoso nelle corse motociclistiche, l’italiano si contenderà gli onori assoluti sia nella Endurance Cup che nella Sprint Cup insieme ai piloti ufficiali Audi Sport. Il programma Sprint prevede un ritorno a casa a Misano (1-3 luglio), mentre il percorso della Endurance Cup prevede un altro round italiano a Imola (1-3 aprile) e un primo tentativo al tendone TotalEnergies 24 Hours of Spa (28- 31 luglio). Entrando a far parte del Team WRT, Rossi si è allineato con l’operazione di maggior successo nella storia di Fanatec GT World Challenge Europe Powered by AWS. La squadra Audi ha accumulato 28 titoli complessivi per squadre e piloti senza precedenti dal 2011, di cui cinque su sei possibili nell’ultima stagione. La squadra belga è stata particolarmente dominante nella Sprint Cup ed è anche un contendente perenne per la vittoria alla 24 Ore di TotalEnergies di Spa. dSebbene il 2022 rappresenti un nuovo inizio nel Fanatec GT World Challenge Europe Powered by AWS, Rossi non è un nuovo arrivato nella serie avendo partecipato a un paio di gare di Endurance a Monza e al Nürburgring durante la stagione 2012. Inizierà la sua ultima impresa unendosi al Team WRT nei giorni di test ufficiali sul Circuit Paul Ricard dal 7 all’8 marzo. Al via a Imola la stagione della Endurance Cup, mentre il 30 aprile/1 maggio a Brands Hatch prende il via il programma della Sprint Cup“, si legge nel comunicato.

Una notizia splendida per tutti i fan italiani di Valentino Rossi che potranno rivederlo dal vivo, seppur in una nuova veste: la competizione, infatti, farà tappa anche a Misano World Circuit nel weekend 1-3 luglio 2022 nel tradizionale appuntamento del campionato al Marco Simoncelli.

Dopo il test di Valencia, ecco l’attesa notizia della sua partecipazione insieme ai piloti ufficiali Audi Sport. Queste le parole di Valentino Rossi diffuse dall’organizzazione: “sono lieto di unirmi al Team WRT per il Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS. Tutti sanno che sono sempre stato un grande appassionato di corse automobilistiche e che sono sempre stato interessato a correre su quattro ruote una volta che la mia carriera in MotoGP sarebbe giunta al termine. Ora sono completamente disponibile a dedicarmi ad un programma di corse automobilistiche ad alto livello e con il giusto approccio professionale. Il Team WRT è la soluzione perfetta che stavo cercando e sono ansioso di iniziare con loro questa nuova avventura nel Fanatec GT World Challenge Europe powered by AWS”.

Pensando alla sua ultima gara in Italia a Misano abbiamo ben vive le emozioni indimenticabili che Vale ci ha regalato – il commento di Andrea Albani, Managing Director MWC – ed ora siamo pronti ad accoglierlo con lo stesso calore per incoraggiare questa sua nuova meravigliosa avventura. La vivrà al massimo, come la sua leggendaria carriera motociclistica dimostra. Il Fanatec GT World Challenge Europe è un fiore all’occhiello del nostro calendario sportivo che presenteremo fra poche settimane, il regalo della presenza di Valentino Rossi impreziosisce un altro weekend di un’estate che si annuncia straordinaria”.