Tecuceanu da record nei 500 metri! Il 22enne firma la migliore prestazione italiana di sempre a Padova

Atletica: 500 metri record per Tecuceanu. Il giovane azzurro stabilisce il nuovo primato italiano a Padova

SportFair

Esordio da record nella stagione indoor per Catalin Tecuceanu. A Padova il 22enne mezzofondista firma la migliore prestazione italiana assoluta nei 500 metri al coperto in 1:01.33 superando di un secondo e mezzo il primato su questa insolita distanza che era di 1:02.8, stabilito dal compianto Donato Sabia nel 1984 e poi eguagliato da Sergio Lafasciano nel 1986. Il portacolori della Silca Ultralite Vittorio Veneto, nato in Romania, vive dal 2008 a Trebaseleghe (Padova) e a novembre ha giurato per la cittadinanza italiana. Si è rivelato nella scorsa stagione con una serie di record personali negli 800 metri fino a 1:44.93 nel mese di settembre, vincendo nella tappa del Continental Tour Gold a Zagabria, ma per quattro volte ha corso in meno di 1:46 e ha trionfato in un meeting internazionale anche al Palio della Quercia di Rovereto. Nella gara conquista il successo davanti a un big del panorama mondiale come il bosniaco Amel Tuka, argento iridato nel 2019 e finalista olimpico, che chiude sconfitto in 1:02.58. Cade anche la migliore prestazione italiana under 20 per merito del 17enne trevigiano Giovanni Lazzaro (Assindustria Sport), quarto in 1:04.88 ritoccando il crono di 1:05.31 ottenuto nel 1985 da Riccardo Cardone, mentre è terzo al traguardo Abdessalam Machmach (Athletic Club 96 Alperia), 1:04.85. Nel duello sui 400 metri si impone Brayan Lopez (Fiamme Azzurre) all’esordio in questa stagione con 47.65 davanti al 47.77 di Mario Lambrughi (Atl. Riccardi Milano 1946). Nel triplo Ottavia Cestonaro (Carabinieri) comincia con 13,51.