Ilicic, il tampone è negativo. Dietro la non convocazione contro l’Inter potrebbe nasconderi il ritorno del malessere

Ilicic e la mancata convocazione nella sfida contro l'Inter: il malessere potrebbe essere tornato

SportFair

Josip Ilicic è entrato nel cuore di tutti gli appassionati di calcio in particolar modo dopo aver accusato problemi di depressione da Covid. La pandemia ha infatti creato diversi problemi al calciatore sloveno dell’Atalanta, che per questo motivo si è allontanato per diverso tempo dalla sua squadra e dal campo da gioco.

La società bergamasca ha sempre dimostrato tutta la sua vicinanza a Ilicic, aspettandolo senza mettergli alcuna pressione. Sconfitto il male, Ilici è riuscito a riprendere in mano la sua vita e, dunque, anche a tornare in campo.

Adesso, però, sembra che Ilicic stia facendo i conti con un nuovo crollo. Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, infatti, dietro l’assenza del calciatore sloveno nella sfida contro l’Inter potrebbe esserci proprio il ritorno del malessere legato al Covid.

Ilici, che non figurava nemmeno tra i convocati di Gasperini, è infatti risultato negativo al tampone, quindi la sua assenza non è legata ad una positività al Covid.

Bisogna precisare, però, vista la situazione delicata, che non c’è nulla di ufficiale. La società non si è espressa a riguardo e non è ancora noto se e quanto Ilicic resterà ancora fuori.