Studia terapia di coppia ed è una “leader riservata”: Ayoka Lee nella storia! Mai nessuno come lei nella NCAA: 61 punti in un match

Ayoka Lee mostruosa! E' lei, adesso, a detenere il record di punti segnati in un match nella NCAA

SportFair

Ayoka Lee nella storia! La giocatrice dei Wildcats è diventata l’atleta a segnare il maggior numero di punti in una sola partina nella NCAA, la competizione americana di riferimento a livello universitario.

Un record pazzesco quella del centro dei Wildcats, che ha messo a segno 61 punti, andando a referto anche con 12 rimbalzi, 3 stoppate ed un recupero, in 35 minuti trascorsi in campo.

Numeri davvero pazzeschi! Quando Ayoka ha segnato il suo 61 punto, la squadra rivale di punti ne aveva proprio 61, ma in tutto. E pensare che solo poco tempo fa Ayoka ha dovuto fare i conti con un terribile infortunio-

Nata a Byron, nello stato del Minnesota, Ayoka Lee è alta più di due metri, ed è una delle ‘attrazioni’ della stagione della NCAA.

Lee ha ucciso un record condiviso da due giocatori. Rachel Banham nel 2016 e Cindy Brown nel 1987 avevano lasciato il record a 60 anni. Entrambe rimangono nella storia. Yokie, questo il suo soprannome, ama la pallacanestro, ma sta studiando per avere un piano B ed essere pronta quando la sua carriera, che a livello professionistico non è ancora nemmeno iniziata, terminerà. La giovane cestista è una “leader riservata”, come lei stessa ha affermato e studia terapia di coppia e familiare e spera di lavorare come psicologa nel mondo dello sport al termine della sua carriera da giocatrice.

Ayoka ha esordito col Kansas State dopo un infortunio al legamento crociato anteriore, complicato per quasisi sportivo. Questo non l’ha però fermata! Yokie ha lavorato sodo, studiando anche il suo tiro con una macchina speciale che rivela l’arco descritto dai colpi.

Prima di innamorarsi della pallacanestro ha praticato pallavolo e lancio del peso: due discipline che la aiutano adesso ad essere un’atleta completa.