Napoli-Atalanta 2-3, le pagelle di SportFair: Malinovskyi ha un cannone, Demiral dai due volti e Zapata non si sposta

Napoli-Atalanta, le pagelle di SportFair, partita scoppiettante nella 16esima giornata del campionato di Serie A

SportFair

Grandissima prova di forza dell’Atalanta che è sempre più una seria candidata per la vittoria dello scudetto. Passo falso per il Napoli, ma la squadra di Spalletti ha fatto i conti con assenze pesantissime come Koulibaly, Fabian Ruiz, Insigne e Osimhen. L’Atalanta prova a mettere subito le cose in chiaro e passa in vantaggio con un bolide di Malinovskyi. La reazione del Napoli è da grande squadra, Zielinski e Mertens ribaltano il risultato. L’Atalanta non ci sta e la ripresa è da impazzire. Prima trova il gol con Demiral, grandissima giocata dell’ex Juventus dopo l’errore sul gol di Mertens. E’ di Freuler la marcatura del definitivo 2-3. L’Atalanta si porta a due punti dal Napoli, -4 dalla vetta.

Napoli-Atalanta, le pagelle di SportFair

Napoli (4-3-3):

Ospina voto 6.5: non è responsabile in occasione dei gol dell’Atalanta.

Di Lorenzo voto 6: un po’ in difficoltà nei primi minuti, gli attaccanti ospiti si sono confermati pericolosissimi.

Rrahmani voto 5: in grossa difficoltà, non sembra nella migliore condizione fisica, sbaglia tanto. In crisi.

Juan Jesus voto 6: chiamato a sostituire Koulibaly, non demerita.

Mario Rui voto 5.5: non spinge quasi mai, è una chiara richiesta di Spalletti.

Malcuit voto 6.5: protagonista dell’assist per Mertens, è stata una partita all’altezza. Promosso.

Lobotka voto 6: si fa vedere poco, viene giustamente sostituito nel secondo tempo.

Zielinski voto 7: è ancora una volta l’uomo in più, si conferma anche in zona realizzativa.

Lozano voto 6: qualche lampo, ma poco altro.

Mertens voto 7: è un periodo magico, il gol del momentaneo 2-1 è da stropicciarsi gli occhi.

Elmas voto 6: ci prova con qualche inserimento, non è nella migliore giornata.

A disposizione: Meret, Marfella, Demme 6, Politano s.v., Ounas 6, Ghoulam, Petagna 5.5, Manè Balla Moussa.

Atalanta (3-4-1-2):

Musso voto 6: è reattivo sui tiri degli attaccanti del Napoli, nel complesso non sbaglia.

Toloi voto 6.5: assist per il gol di Demiral, è sempre un uomo in più anche nella metà campo avversaria.

Demiral voto 6.5: partita da due volti: sbaglia sul gol di Mertens poi si inventa un gol.

Palomino voto 6.5: un’altra prestazione molto importante per un difensore che rappresenta una sicurezza.

Zappacosta voto 6: spinge di meno rispetto alle ultime partite, viene sostituito nella ripresa.

De Roon voto 6: calciatore di qualità e quantità come pochi.

Freuler voto 7: commette qualche errore, ma il gol del 2-3 è veramente bellissimo.

Maehle voto 6: spinge sulla fascia e si fa vedere con cross interessanti.

Pessina voto 6: si fa vedere poco, non è stata una partita incoraggiante.

Malinovskiy voto 7: non ha un piede, ma un cannone. Gol del vantaggio.

Zapata voto 7: la solita partita strepitosa, fa reparto da solo. Non si sposta.

A disposizione: Hateboer 6, Ilicic 6.5, Koopmeiners, Miranchuk, Muriel s.v., Pasalic 6, Pezzella, Piccoli, Rossi, Scalvini, Sportiello, Djimsiti s.v.