“Fatale attacco di squalo”: morto surfista 31enne, chiusa una spiaggia in California

Attacco di squalo mortale: deceduto in California un surfista 31enne, non sono state diffuse le sue generalità

SportFair

Terribili notizie dalla California: un surfista di 31 anni ès tato trovato morto in mare a Morro Bay. Il corpo è stato rinvenuto in acqua quasi alle 11 del mattino della vigilia di Natale e per il surfista non c’è stato nulla da fare.

Il ragazzo è stto morso da uno squalo e inutile è stato l’intervento di un altro uomo che ha cercato di soccorrerlo. “Mentre stavamo arrivando, c’era una surfista in acqua che stava assistendo la vittima: lo ha visto faccia in giù nell’acqua. Non c’è stato nulla da fare“, ha raccontato Eric Endersby, direttore del porto di Morro Bay ai media americani.

Era da quasi tre anni ormai che non avveniva un attacco di squalo nella Contea di San Luis Obispo, dunque l’evento della Vigilia di Natale ha gettato nello sconforto tutti gli appassionati e non solo. La spiaggia, dopo la morte del surfista, è stata chiusa “Fatale attacco di squalo”, si legge in un cartello.