L’Italia fa ancora la voce grossa ai Mondiali di nuovo in vasca corta: Rivolta incontenibile, bronzo nella 4×50 stile libero

L'Italia continua a fare la voce grossa ai Mondiali di nuovo vasca corta ad Abu Dhabi, altre medaglie per gli azzurri

SportFair

Ancora soddisfazioni per l’Italia ai Mondiali di nuoto vasca corta ad Abu Dhabi. Il pomeriggio è iniziato con una grande gioia. Gli azzurri hanno conquistato il bronzo nella 4×50 stile libero. Russia e Stati Uniti oro con 1’30”51, bronzo per gli azzurri con 1’30”78. Un po’ sotto le attese Mora, molto bene Martinenghi, benissimo Rivolta e Zazzeri. Russia e Usa hanno fatto un altro sport.

Si conferma in grandissima forma Matteo Rivolta: è bronzo nella finale nei 50 metri farfalla. Oro per il brasiliano Nicholas Santos in 21”93, argento per Dylan Carter di Trinidad e Tobago in 21”98, terzo posto per l’azzurro Rivolta.

Niente da fare per Alberto Razzetti, l’ultimo italiano in gara nella giornata di oggi. Nei 400 misti non è andato oltre il quarto posto ma ha realizzato il record italiano. Il giapponese Seto vince in 3’56”26, secondo in rimonta il russo Borodin, terzo lo statunitense Foster in 3’57”99.