Giù il cappello per Miressi: è campione del Mondo nei 100 sl. Paltrinieri in difficoltà nei 1500 sl, argento per Martinenghi

L'Italia continua a volare ai Mondiali di nuoto vasca corta ad Abu Dhabi: è medaglia d'oro per Alessandro Miressi

SportFair

Ancora grandissime soddisfazioni per l’Italia ai Mondiali di nuoto in vasca corta in svolgimento ad Abu Dhabi. Giù il cappello per Alessandro Miressi che ha conquistato uno strepitoso oro nei 100 stile libero. L’italiano era il favorito per la vittoria finale ed è riuscito a confermarsi grazie ad una prestazione da incorniciare. Partenza sprint per l’americano Ryan Held e il canadese Joshua Liendo Edwards, l’italiano ha poi messo il turbo ed è stato imprendibile. Conquistato il nuovo record italiano con 45.57, poi Held (45.63) e Liendo Edwards (45.82).

Solo quarto posto per Gregorio Paltrinieri nei 1500 stile libero. Oro e record del mondo per Florian Wellbrock, argento per il tunisino Hafnaoui in 14’10″94, record africano, terzo posto per l’ucraino Romanchuk in 14’11″47. Prestazione poco brillante di Paltrinieri.

Un’altra medaglia grazie a Nicolò Martinenghi, è arrivato un ottimo secondo posto nei 50 rana. Oro a Fink con appena due centesimi di vantaggio sull’azzurro. Fink ha vinto con il record americano con 25″53, argento per Martinenghi in 25″55, bronzo per il brasiliano Gomes Junior in 25″80.