Karim Adeyemi, il Golden Boy del web che strizza l’occhio a Juventus e Inter: la star del Salisburgo sulle orme di Haaland

Karim Adeyemi è considerato un grande prospetto. Tante squadre si sono messe in fila, in Serie A anche Juventus e Inter

SportFair

Leo Messi ha vinto il Pallone d’Oro. Karim Adeyemi, attaccante classe 2002 del Red Bull Salisburgo è il Golden boy, è colui che ha ricevuto più voti via web. Si tratta di un premio sicuramente meno prestigioso, ma che può risultare come un trampolino di lancio per un calciatore di sicuro talento. Il suo idolo è Robben, mentre un ex calciatore italiano particolarmente apprezzato è Andrea Pirlo. La sua valutazione ha raggiunto quasi i 30 milioni di euro, un prezzo ancora accessibile anche per i club del campionato di Serie A. E’ finito nel mirino di Inter e Juventus, sono già stati avviati alcuni contatti con l’intenzione di approfondire la situazione a gennaio e affondare il colpo per la prossima stagione. Il suo sogno è quello di diventare il nuovo Haaland.

Chi è Karim Adeyemi

Karim Adeyemi
Foto di Julio Munoz / Ansa

Karim Adeyemi è una prima punta, ma che può disimpegnarsi con qualità anche da esterno a destra o a sinistra. E’ un calciatore tedesco di origini nigeriano-rumene che gioca con il Salisburgo e che è già nel giro della Nazionale tedesca. E’ cresciuto nelle giovanili di Bayern Monaco e Salisburgo, poi l’esordio in prima squadra con il club austriaco. Esperienza in prestito al Liefering, poi il ritorno al Salisburgo, si è messo in mostra con tanti gol tra campionato e Champions League. Nel 2021 ha fatto il suo esordio con la Germania. Come caratteristiche non può essere paragonato a Haaland per la diversa struttura fisica, ma un punto di forza di entrambi è la velocità nello scatto. Adeyemi è molto rapido nei movimenti e esplosivo nel dribbling. E’ in grado di cambiare passo come pochi, è bravo anche a rientrare sul piede preferito e calciare verso la porta. E’ ancora un 19enne com ampi margini di miglioramento, dovrà lavorare molto nel gioco aereo. Si preannuncia una corsa a tre per assicurarsi le prestazioni del calciatore: Barcellona, Juventus e Inter sono le squadre che si sono messe già in fila.

L’Inter piazza il primo colpo per gennaio, “le Petit Maldini” è già a Milano: chi è Malang Sarr, il nuovo difensore nerazzurro