Marcell Jacobs intercettato da Valerio Staffelli: il velocista azzurro ha ricevuto il suo primo Tapiro d’Oro

Primo Tapiro d'Oro per Marcell Jacobs: l'esclusione dai World Athletics Awards costa 'cara' al velocista azzurro

SportFair

La notizia dell’esclusione di Jacobs e Tamberi dai World Athletics Awards ha fatto il giro del mondo. I due atleti azzurri sono riusciti a trovare conforto nei tifosi italiani, ricordandosi delle strepitose imprese compiute alle Olimpiadi di Tokyo e non solo.

Per il velocista azzurro, campione olimpico nei 100 metri e nella staffetta 4×100, è arrivato adesso però un premio davvero speciale. Per compesare l’esclusione dal prestigioso premio dell’atletica, Valerio Staffelli ha deciso di consegnare a Marcell Jacobs il suo primo Tapiro d’oro. Il sevizio andrà in onda questa sera.

Non è che gli organizzatori inglesi, arrivati dietro di noi in tante competizioni, abbiano rosicato?“, ha scherzato Valerio Staffelli. “Anche la mancata convocazione di Tamberi è strana“, ha ammesso il campione olimpico. “Evidentemente hanno voluto fare qualcosa contro di noi, ma gli risponderemo in pista. Le voci su un mio presunto doping diffuse dopo la vittoria a Tokyo? Alla fine, sono loro che si sono trovati un atleta dopato in casa: tutto torna. In ogni caso mi dispiace perché era un gran premio, però credo che il Tapiro sia più bello: lo metterò in mezzo alle due medaglie”, ha aggiunto il velocista azzurro.

Nel frattempo, Jacobs fissa un nuovo importante traguardo, ma non in pista: “mi sposerò con Nicole a settembre dell’anno prossimo, ci siamo quasi. Al di fuori della pista sono molto lento“.