Addio a Virgil Abloh, sui social lo straziante messaggio di Lewis Hamilton: “sotto shock”

Il messaggio straziante di Lewis Hamilton per la tragica e prematura scomparsa di Virgil Abloh: le parole del pilota Mercedes

SportFair

La notizia della morte di Virgil Abloh, deceduto ieri a solo 41 anni a seguito di una lunga battaglia con un brutto male, ha lasciato il mondo della moda, ma anche quello dello sport, senza parole. Una notizia tragica, quella della morte del designer ed imprenditore statuinitense, direttore artistico di Louis Vuitton dal 2018.

Una notizia che non ha lasciato indifferente Lewis Hamilton: “ho passato l’ultimo giorno cercando di pensare a cosa dire, ma le parole mi mancano mentre cerco di accettare la realtà della morte di Virgil. La notizia di ieri mi ha lasciato sotto shock. Virgil ed io appena un paio di settimane fa parlavamo di lavorare insieme, collaborare e sognare. Un minuto sei qui e quello dopo te ne sei andato. Virgil ci ha mostrato che i sogni, per quanto grandi siano, possono sempre essere trasformati in realtà. Era un visionario, qualcuno che ha sempre spinto i confini e non ha mai permesso a niente e nessuno di fermarlo. È sempre stato il più gentile nella stanza e nel suo breve tempo è stato un vero punto di svolta e ha ispirato molti di noi a vedere la moda sotto una luce diversa. Un’icona e una leggenda che vivranno per sempre: non dimenticheremo mai quello che ha fatto per la cultura nera. Gli sono così totalmente grato per avermi sempre incluso, per avermi visto e supportato. I miei pensieri e le mie preghiere sono con la sua amorevole moglie Shannon e i suoi due figli Lowe e Grey. Non c’è niente di più prezioso del tempo“, ha scritto il pilota britannico della Mercedes.