Il mondo dei motori a lutto: è morto Sir Frank Williams, il team principal più longevo della F1

Sir Frank Williams, il Team Principal più longevo che la Formula 1 abbia mai visto, è morto all'età di 79 anni

SportFair

Oggi è un giorno triste per il mondo dei motori ed in particolar modo della Formula 1. E’ morto oggi, a 79 anni, Sir Frank Williams, il team principal più longevo che la F1 abbia mai visto. Sir Frank ha segnato 50 anni come team principal di F1 nel 2019, avendo guidato due squadre in quel periodo, l’ultima delle quali ha vinto sette titoli piloti e nove campionati costruttori.

Il britannico e la sua famiglia, inclusa la figlia Claire che gestiva la squadra quotidianamente dal 2013, hanno lasciato la F1 all’inizio di quest’anno dopo aver venduto la squadra alla società di investimenti Dorilton Capital. Sir Frank, che ha subito una lesione al midollo spinale in un incidente d’auto nel 1986 che lo ha reso incapace di camminare, ha iniziato a ridurre il suo carico di lavoro in F1 nel 2012, quando si è dimesso dal consiglio di amministrazione della Williams.

Claire ha assunto il ruolo di rappresentante della famiglia ed è stata successivamente nominata Vice Team Principal occupandosi della gestione quotidiana, tuttavia Sir Frank ha mantenuto il titolo di Team Principal. Ha trascorso un po’ di tempo in ospedale nel 2016 per riprendersi da una polmonite e successivamente ha smesso di viaggiare per le gare. Anche lui è stato ricoverato in ospedale nel dicembre dello scorso anno.

Dopo la notizia della morte di Sir Frank, la Williams ha dichiarato: “è con grande tristezza che a nome della famiglia Williams, il team può confermare la morte di Sir Frank Williams CBE, fondatore ed ex Team Principal di Williams Racing, a l’età di 79 anni. Dopo essere stato ricoverato in ospedale venerdì, Sir Frank, è morto pacificamente questa mattina circondato dalla sua famiglia. Oggi rendiamo omaggio alla nostra amata e ispiratrice figura di spicco. Frank ci mancherà moltissimo. Chiediamo che tutti gli amici e i colleghi rispettino i desideri di privacy della famiglia Williams in questo momento“.

Il presidente e amministratore delegato della F1 Stefano Domenicali ha dichiarato: “Questa mattina Claire Williams mi ha chiamato per informarmi della triste notizia che il suo amato padre, Sir Frank Williams, era morto. Era un vero gigante del nostro sport che ha superato le sfide più difficili della vita e ha lottato ogni giorno per vincere in pista e fuori. Abbiamo perso un membro molto amato e rispettato della famiglia F1 e ci mancherà moltissimo. I suoi incredibili risultati e la sua personalità saranno impressi per sempre nel nostro sport. I miei pensieri sono con tutta la famiglia Williams e gli amici in questo momento triste“.

Nel frattempo, anche l’attuale CEO e Team Principal della Williams, Jost Capito, ha reso omaggio al fondatore del team, dicendo: “il team Williams Racing è davvero rattristato dalla scomparsa del nostro fondatore Sir Frank Williams. Sir Frank era una leggenda e un’icona del nostro sport. La sua scomparsa segna la fine di un’era per la nostra squadra e per lo sport della Formula 1. È stato unico nel suo genere e un vero pioniere. Nonostante le notevoli avversità nella sua vita, ha guidato la nostra squadra a 16 Campionati del Mondo, rendendoci una delle squadre di maggior successo nella storia di questo sport. I suoi valori, tra cui integrità, lavoro di squadra e una fiera indipendenza e determinazione, rimangono l’etica centrale della nostra squadra e sono la sua eredità, così come il nome della famiglia Williams sotto il quale corriamo con orgoglio. I nostri pensieri sono con la famiglia Williams in questo momento difficile“.