Fabio Basile piange la scomparsa del fratello: addio a Mike, morto improvvisamente a 31 anni

E' morto il fratello di Fabio Basile, addio a Michael, trovato senza vita a casa sua: anche lui è stato judoka!

SportFair

Ciao Mike, sangue del mio sangue. Ti ho voluto bene.. mi mancherai tanto. Vi aggiornerò al più presto di quando ci saranno i funerali di mio fratello“, con queste parole, a corredo di un video di un servizio della Rai, Fabio Basile saluta il fratello Micheal, morto tragicamente all’improvviso a soli 31 anni.

A dare la notizia della morte di Mike è stata la mamma Tiziana: “ti abbiamo voluto con tutto il cuore e quando sei arrivato hai riempito la nostra vita di gioia. Eri così piccolo e fragile. E anche da “grande” lo eri: duro fuori e tenero dentro“.

I familiari si sono allarmati quando, venerdì, dopo aver provato diverse volte a telefonare Michael, senza riceve risposta, si sono precipitati a casa sua, trovandolo senza vita, forse a causa di un arresto cardiaco, ma solo dopo l’autopsia si avrà un po’ di chiarezza.

Michael è stato judoka, ha vinto un titolo italiano cadetti nel 2005 ed è proprio grazie a lui che Fabio ha deciso di intraprendere quella stessa strada, raggiungendo altissimi livelli e traguardi speciali, come il titolo di campione olimpico a Rio 2016.