Juventus-Porto, lite furibonda tra Cristiano Ronaldo e Cuadrado: deve intervenire Pirlo

Continuano ad arrivare retroscena sulla scorsa stagione della Juventus: lite furiosa tra Cristiano Ronaldo e Cuadrado

SportFair

Continuano ad arrivare interessanti retroscena dalla serie tv “All or Nothing: Juventus“, il documentario di Amazon Prime dedicato ai bianconeri. L’ultima stagione della squadra di Pirlo non è stata di certo entusiasmante e sono emersi retroscena anche a sorpresa. Uno di questi riguarda Juve-Porto, ritorno degli ottavi di finale di Champions League con i bianconeri chiamati a rimontare il 2-1 dell’andata e sotto di un gol all’intervallo. La lite tra Cristiano Ronaldo e Cuadrado è furiosa.

Cristiano Ronaldo entra nello spogliatoio e urla: “dobbiamo impegnarci di più. Dobbiamo impegnarci di più”, Cuadrado cerca di calmarlo: “stai tranquillo”. Poi ancora Ronaldo: “abbiamo giocato una m***a, sempre!”. “Tu devi essere un esempio per tutti”, risponde il colombiano. “Anche io. Anche io sono incluso. Dobbiamo dirci la verità, abbiamo giocato una m***a. Questa è una partita di Champions, dobbiamo avere personalità”, conclude Ronaldo. Necessario l’intervento di Pirlo: “basta Cri, basta Juan”. 

La furia di Nedved e Agnelli con la Juventus: “bisognerebbe spaccargli la testa”, “un anno di m….”. I retroscena